Sistema gestionale

Sistema Impresa supporta tutte le gestioni tipiche delle aree di ciclo attivo e passivo e la gestione della logistica.

Le gestioni comprendono tutte le applicazioni necessarie per la formulazione dell'offerta al cliente e la stipulazione di contratti quadro che regolano le condizioni di fornitura. L'integrazione con un sofisticato sistema di gestione delle condizioni commerciali e la possibilità di monitorare il ciclo di evasione dell'ordine permette di avere un completo controllo dell'intera attività di vendita. La definizione di contratti di agenzia consentono di regolare i rapporti con gli agenti mediante la definizione delle logiche di riconoscimento delle provvigioni e l'eventuale gestione dei contributi Enasarco.

L'anagrafica degli articoli ampiamente configurabile sia in termini di tempi di approvvigionamento sia in termini di condizioni commerciali di fornitura garantisce estrema flessibilità nella gestione del ciclo passivo. Il processo di approvvigionamento può iniziare con la richiesta di preventivo a fornitore. Gli ordini, emessi autonomamente o derivando le informazioni dai preventivi, prevedono vari livelli di autorizzazione. I ricevimenti, oltre ad influenzare lo stato degli ordini, possono avviare attività di collaudo e accettazione, con generazione automatica di tutti i movimenti di magazzino connessi. La verifica fatture, infine, propone i valori attesi di costo e di modalità di pagamento, consentendo la gestione delle variazioni e le opportune integrazioni con il modulo di Contabilità Generale e il Controllo di Gestione.
Sono previste tutte le gestioni di dettaglio dell’area commerciale: sia per clienti che per fornitori gestione dei preventivi, gestione ordini, fatturazione automatica da ordini, ordini aperti, gestione del conto lavoro,  EDI - Documenti su tracciato EURITMO,  listini e politiche commerciali, promozioni, gestione agenti, gestione Enasarco, provvigioni, gestione relazioni commerciali.

Logistica

La contabilità di magazzino assicura la gestione inventari, mentre la gestione dei parametri di scorta minima, lotti di riordino, tempi di approvvigionamento, anticipo impegni di materiali consentono l'utilizzo di un evoluto strumento di pianificazione degli approvvigionamenti (MRP) che garantisce un corretto raccordo tra i flussi dei materiali in entrata e in uscita.
Sono previste tutte le gestioni di dettaglio: la gestione delle aree di magazzino, tracciabilità dei lotti, matricole, la gestione varianti articolo, gli ordini di magazzino e le liste di prelievo, i contenitori a rendere, la gestione delle etichette logistiche (SSCC), la tenuta della contabilità fiscale di magazzino, la valutazione del magazzino sia a fini fiscali che gestionali e una dettagliata reportistica completano l’area di gestione del magazzino e della logistica dell'Azienda.