Liquidazione IVA, un momento sempre delicato in azienda

Con le nostre soluzioni gestionali hai sempre sotto controllo le fatture che rientrano nella Liquidazione IVA

In questa fase iniziale della fatturazione elettronica, in cui avete dovuto adattare le vostre abitudini e i vostri processi operativi ai nuovi requisiti normativi, è importante disporre di strumenti per tenere sotto controllo la situazione delle fatture che entreranno nella Liquidazione IVA periodica.

L’art. 10 del DL 119/2018 ha stabilito che, per il primo semestre del periodo d’imposta 2019, le sanzioni per tardiva fatturazione:
a) non si applicano se la fattura è emessa entro il termine di effettuazione della liquidazione periodica IVA;
b) si applicano con riduzione dell’80 per cento a condizione che la fattura elettronica sia emessa entro il termine di effettuazione della liquidazione IVA del periodo successivo.

Una fattura elettronica si considera “emessa” quando inviata e accettata da SDI.

Nei prodotti gestionali avete a disposizione un cruscotto per verificare lo stato delle fatture elettroniche che rientrano nel periodo di competenza IVA selezionato.
Attraverso delle tiles, riquadri grafici che riportano informazioni di sintesi, potete velocemente analizzare e visualizzare:

Documenti di vendita:

  • Da verificare
  • Altri stati
  • Stati Validi
  • Da contabilizzare

Documenti di acquisto:

  • Da contabilizzare
  • Da verificare
  • Altri stati
  • Stati Validi

Verifica-stato-doc-FTE

Potete inoltre controllare quali documenti compongono i singoli stati, cliccando sulle tiles.

In questo modo potete visualizzare, con un impatto grafico importante, una quantità significativa di informazioni in modo semplice e conciso.

Vuoi scoprire come? Contattaci

Pubblicato il 15 Aprile 2019
ico