Trasmissione spese rette asili nido all’Agenzia delle Entrate

Entro il 28 febbraio l'obbligo di comunicazione all'Anagrafe tributaria

Gli asili nido pubblici e privati, e gli altri soggetti a cui sono versate le rette relative alla frequenza dell’asilo nido, devono entro il 28 febbraio 2019 trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate le comunicazioni relative alle rette, ai fini della compilazione del Modello 730 precompilato.
Con la soluzione PROFIS è possibile gestire i dati richiesti per la compilazione della comunicazione, derivandoli facilmente da file Excel.
Con pochi clic puoi eseguire tutto il processo di trasmissione direttamente da PROFIS: generare il file telematico, autenticarlo ed inviarlo all’Agenzia delle Entrate.
In più puoi acquisire automaticamente le ricevute inviate dall’Agenzia delle Entrate e memorizzare sulla singole comunicazioni il protocollo attribuito dall’Agenzia delle Entrate.
Grazie all’integrazione con la Gestione Documentale Sistemi, archivi tutte le comunicazioni e le invii ai tuoi clienti tramite email o puoi condividerle nell’area web a loro dedicata.

 

Contattaci per vedere la soluzione >>

Pubblicato il 7 Febbraio 2019