PMI: elaborare una proiezione dei flussi finanziari per controllare la liquidità dell’azienda?

SPRING è la soluzione per le PMI che evidenzia le uscite e le entrate di cassa che si manifesteranno nel futuro.

Con Spring è possibile pianificare la gestione della liquidità aziendale e prevedere così l’evolversi del ciclo finanziario, attivo e passivo, garantendo un costante monitoraggio delle entrate e uscite di cassa.

Nella realtà aziendale, i flussi finanziari  possono avere origine in diversi momenti e per diverse cause:

  • Origine contabile (Partite contabili aperte)
  • Scadenze presunte (Ordini da evadere, DdT)
  • Origine extra contabile (Impegni finanziari extracontabili).

 

SPRING consente di effettuare una proiezione dei flussi finanziari derivanti da:

  • partite contabili aperte: elabora le partite aperte intestate a clienti, fornitori e altre anagrafiche. Per ciascuna partita elaborata viene calcolato il saldo delle relative scadenze;
  • ordini per la parte da evadere, DdT per la parte da fatturare e contratti clienti/fornitori: elabora gli ordini ancora da evadere e i DdT ancora da fatturare. Le scadenze vengono calcolate in base alla condizione di pagamento indicata sul documento, prendendo a riferimento la data di consegna o la data di elaborazione,
  • Impegni finanziari extracontabili: registra previsioni di flussi futuri non ancora registrati in contabilità attraverso il caricamento degli impegni finanziari extracontabili.

 

Una serie di report vi permettono infine di estrarre e valutare i dati secondo le vostre esigenze.

 

Contattaci per vedere la soluzione >>

Pubblicato il 18 Aprile 2016