Elaborare il costo INAIL di competenza da imputare a bilancio, già possibile con JOB.

In aggiornamento a tutti gli Utenti le funzioni per elaborare i dati INAIL ai fini dei bilanci e calcolare l'autoliquidazione per le ditte con le PAT cessate.

La  Legge di Stabilità 2014 ha disposto che con effetto dal 1° gennaio 2014 la riduzione percentuale dell’importo dei premi e contributi dovuti per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, da applicare per tutte le tipologie di premi e contributi oggetto di riduzione.

Al fine di consentire alle imprese e agli altri soggetti assicurati di beneficiare immediatamente della riduzione sulla rata dei premi 2014, il Ministro dell’Economia e delle Finanze e il Ministro del Lavoro hanno concordato di differire al 16/05/2014 sia il temine dell’Autoliquidazione 2013/2014, sia il termine per il pagamento di tutti i premi, compresi gli altri premi speciali per i quali non è prevista l’Autoliquidazione.

Il Decreto Legge n. 4 del 28/01/2014, conferma  il differimento al 16/05/2014 dei termini per gli adempimenti legati all’Autoliquidazione 2013/2014 (presentazione telematica e versamenti).

Gli Utenti JOB hanno a disposizione in aggiornamento:

Al  fine di poter fornire, ai soggetti interessati (es. commercialisti), il costo INAIL di competenza da imputare a bilancio 2013 e il saldo del debito verso l’INAIL risultante al 31/12/2013 e calcolare le autoliquidazioni 2013 per le ditte con PAT cessate, sono rilasciate in aggiornamento con JOB le funzioni aggiornate relative a:

  • Calcolo autoliquidazione
  • Gestione autoliquidazione
  • Stampa di controllo autoliquidazione
  • Note operative

Pubblicato il