Tu sei qui: Home / Notizie / Digitalizzazione dei documenti: risparmi fino a 30/40 euro per ciclo d'ordine
Data di pubblicazione: 29/10/2015

Digitalizzazione dei documenti: risparmi fino a 30/40 euro per ciclo d'ordine

L'ultima ricerca del Politecnico di Milano quantifica i vantaggi per chi passa al digitale

L’obbligo di fatturazione elettronica verso la PA e il Decreto Legislativo n. 127 del 5 agosto 2015 in materia di fatturazione elettronica, imprimono una forte accelerazione al processo di digitalizzazione dei documenti fiscali,favorendo economie di gestione e una maggior efficienza nello sviluppo dei processi aziendali. La Fatturazione Elettronica verso la PA ha portato molte aziende a ripesare i propri processi in un'ottica digitale. Secondo quanto riportato dall'ultima ricerca dell'Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione del Politecnico di Milano, è esploso il numero delle imprese che utilizzano (o adotteranno a breve) soluzioni di Conservazione Digitale per almeno una parte delle proprie fatture attive: dopo essere passate da 5.000 del 2013 alle 130.000 del 2014, oggi superano le 300.000 imprese. I vantaggi per le aziende sono numerosi:

I vantaggi per le aziende sono numerosi:
• riduzione dei tempi di archiviazione e ricerca
• riduzione dei costi di materiali (carta, toner, ..)
• facilità di condivisione delle informazioni
• disponibilità di spazi prima dedicati alla coservazione della carta
• miglior servizio offerto ai clienti
Il tutto si traduce in un notevole risparmio di costi che il Politecnico di Milano quantifica in 30-40 euro a ciclo d’ordine mentre la sola fatturazione elettronica può far risparmiare da 4 a 8 euro a seconda che si parli di fatture lato emittente o ricevente.
La soluzione Sistemi per le Aziende
Sistemi propone una soluzione di Gestione Documentale integrata ai propri prodotti (Spring e eSOLVER) che comprende tutte le funzionalità necessarie affinché la forma digitale dei documenti sia sostituitiva della forma cartacea, sia ai fini organizzativi che sotto il profilo normativo. Sono previsti tre moduli per accogliere le diverse esigenze delle aziende:
• Archiviazione Operativa
• Conservazione Digitale
• Archiviazione Massiva con codice a Barre
L'Archiviazione Operativa consente di strutturare in modo organico l'archivio dei documenti emessi, registrati e dei libri contabili, per poterli reperire nel modo più semplice possibile. Possono essere oggetto di archiviazione anche documenti esterni ai processi rilevati sul sistema gestionale dell'azienda, come per esempio: allegati tecnici degli articoli, capitolati tecnici di commessa, condizioni generali di contratto,.... I documenti emessi possono essere archiviati automaticamente nella Gestione Documentale con la possibilità di consultarli, oltre che dalla Gestione Documentale, direttamente dalle applicazioni. L'inserimento di documenti esterni può avvenire direttamente da file oppure mediante acquisizione da scanner.
La Conservazione Digitale consente di conservare l'insieme dei documenti archiviati come previsto dalla normativa.
L' Archiviazione Massiva con codice a Barre permette di archiviare in modo massivo i documenti scansionati mediante la loro identificazione automatica tramite codice a barre..I vantaggi per le aziende sono numerosi:
  • riduzione dei tempi di archiviazione e ricerca
  • riduzione dei costi di materiali (carta, toner, ...)
  • facilità di condivisione delle informazioni
  • disponibilità di spazi prima dedicati alla conservazione della carta
  • miglior servizio offerto ai clienti


Il tutto si traduce in un notevole
risparmio di costi che il Politecnico di Milano quantifica in 30-40 euro a ciclo d’ordine mentre la sola fatturazione elettronica può far risparmiare da 4 a 8 euro a seconda che si parli di fatture lato emittente o ricevente.

La soluzione Sistemi per le Aziende

Sistemi propone una soluzione di Gestione Documentale integrata ai propri prodotti (Spring e eSOLVER) che comprende tutte le funzionalità necessarie affinché la forma digitale dei documenti sia sostituitiva della forma cartacea, sia ai fini organizzativi che sotto il profilo normativo. Sono previsti tre moduli per accogliere le diverse esigenze delle aziende:

  • Archiviazione Operativa
  • Conservazione Digitale
  • Archiviazione Massiva con codice a Barre


L'Archiviazione Operativa consente di strutturare in modo organico l'archivio dei documenti emessi, registrati e dei libri contabili, per poterli reperire nel modo più semplice possibile. Possono essere oggetto di archiviazione anche documenti esterni ai processi rilevati sul sistema gestionale dell'azienda, come per esempio: allegati tecnici degli articoli, capitolati tecnici di commessa, condizioni generali di contratto,.... I documenti emessi possono essere archiviati automaticamente nella Gestione Documentale con la possibilità di consultarli, oltre che dalla Gestione Documentale, direttamente dalle applicazioni. L'inserimento di documenti esterni può avvenire direttamente da file oppure mediante acquisizione da scanner.

La Conservazione Digitale consente di conservare l'insieme dei documenti archiviati come previsto dalla normativa.

L' Archiviazione Massiva con codice a Barre permette di archiviare in modo massivo i documenti scansionati mediante la loro identificazione automatica tramite codice a barre.

Contattaci per vedere la soluzione >>

Link di Approfondimento