Controllare l’avanzamento lavori dello studio… senza usare Excel

Come procedono gli adempimenti dei clienti? Siamo in ritardo? Siamo nei tempi? È il software gestionale che deve rispondere...

Qualcuno lo fa con Excel, qualcuno ancora con la carta. Ma tutti gli studi professionali hanno l’esigenza di tracciare il lavoro svolto, per sapere quello che ancora rimane da fare ed evitare di scoprire all’ultimo di essere in ritardo.

Con il Controllo Avanzamento Lavori (CAL), recentemente introdotto tra le funzionalità di STUDIO, è possibile monitorare e analizzare lo svolgimento delle attività all’interno dello Studio professionale ed è possibile farlo in automatico, grazie alla forte integrazione di STUDIO con PROFIS e JOB, le soluzioni contabile/fiscale e paghe di SISTEMI.

Con ogni aggiornamento sono resi disponibili nuovi prospetti standard che consentono agli utenti PROFIS  e JOB di effettuare il puntuale controllo avanzamento lavori, ad esempio: controllo Certificazioni Utili Distribuiti anno corrente, controllo Modelli Comunicazione Beni Godimento Soci anno corrente, controllo Modelli ENC anno corrente, ecc..

Il Controllo Avanzamento Lavori consente infatti di ottenere diversi prospetti di avanzamento che si aggiornano senza alcun intervento manuale dell’operatore: niente più tempo speso a compilare lunghe liste di attività in Excel o chiedere ai colleghi di farlo. Niente più ritardi, errori e difficoltà nel capire “a che punto siamo”. E se poi siete proprio affezionati ai fogli di calcolo… la funzione di esportazione non manca.

Ad ogni aggiornamento sono resi inoltre disponibili sempre nuovi prospetti, coerentemente con i nuovi adempimenti gestiti.

Approfondimenti: STUDIO

 

Contattaci per vedere la soluzione >>

Pubblicato il 21 Ottobre 2015