Analisi dati contabili e gestionali

La soluzione per fornire una consulenza specializzata a imprese e professionisti
Analisi contabili e gestionali è uno strumento flessibile e personalizzabile per fornire una valutazione completa sotto il profilo economico, finanziario e patrimoniale.
Il risultato delle elaborazioni è un documento Excel, basato su modelli standard forniti da SISTEMI e personalizzabili dall’utente, secondo le specifiche esigenze.
Analisi indici e scostamenti
L’analisi è un importante strumento di consulenza alle piccole imprese e ai professionisti, e permette di elaborare i dati presenti nel sistema contabile, mettendo a confronto fino a cinque esercizi.
Riclassificazione dei dati contabili
L’analisi permette la riclassificazione dei dati contabili secondo criteri economici, patrimoniali e finanziari. L’elaborazione mette confronto più esercizi ed evidenzia gli scostamenti nel tempo,  al fine di avere una visione completa sull’andamento della gestione.
Indicatori e margini
L’analisi permette di elaborare i principali indicatori e margini: indici di redditività, indici patrimoniali e finanziari, indici di produttività, di rotazione, di liquidità e di sviluppo.
Gli indicatori forniscono importanti informazioni circa la solidità economica, il rendimento della gestione, la struttura degli investimenti e dei finanziamenti.

Analisi contabili e gestionali è uno strumento flessibile e personalizzabile per fornire una valutazione completa sotto il profilo economico, finanziario e patrimoniale. Il risultato delle elaborazioni è un documento Excel, basato su modelli standard forniti da SISTEMI e personalizzabili dall’utente, secondo le specifiche esigenze.

Analisi indici e scostamenti

L’analisi è un importante strumento di consulenza alle piccole imprese e ai professionisti, e permette di elaborare i dati presenti nel sistema contabile, mettendo a confronto fino a cinque esercizi.

Riclassificazione dei dati contabili
L’analisi permette la riclassificazione dei dati contabili secondo criteri economici, patrimoniali e finanziari. L’elaborazione mette confronto più esercizi ed evidenzia gli scostamenti nel tempo, al fine di avere una visione completa sull’andamento della gestione.

Indicatori e margini
L’analisi permette di elaborare i principali indicatori e margini: indici di redditività, indici patrimoniali e finanziari, indici di produttività, di rotazione, di liquidità e di sviluppo. Gli indicatori forniscono importanti informazioni circa la solidità economica, il rendimento della gestione, la struttura degli investimenti e dei finanziamenti.

Indici-di-redditività.jpg


Check up finale
L’analisi elabora un prospetto di sintesi che evidenzia i principali indici elaborati e li confronta per i diversi esercizi, evidenziando l’andamento nel tempo. Il prospetto evidenzia inoltre la probabilità di insolvenza, calcolata sulla base della funzione di Altman. Il check up finale rappresenta un importante strumento per promuovere azioni correttive volte al miglioramento delle performance.

Analisi incassi e pagamenti

Il prospetto permette di analizzare gli incassi e i pagamenti secondo diversi criteri di indagine: per ditta, per cliente/fornitore, per mese/anno, per centro di imputazione. L’analisi si rivolge ad imprese e professionisti e si  compone di diversi prospetti.

Scadenziario cliente e fornitori
Lo scadenziario permette di analizzare in due prospetti, distinti per clienti e per fornitori, gli importi ancora da incassare e pagare, suddivisi per anno e mese di scadenza. L’analisi evidenzia inoltre i clienti a cui sollecitare il pagamento delle somme indicate.

Flussi di cassa a consuntivo e attesi
L’analisi consente di avere nozione del flusso di cassa generato mensilmente e dei flussi di cassa attesi nei 30, 60, 90 giorni ed oltre la data di riferimento. L’analisi è un importante strumento per verificare gli eventuali squilibri finanziari nel tempo.

Flussi-di-cassa.jpg


Tempi medi di incasso e puntualità degli incassi
L’analisi espone i tempi medi di incasso dei documenti di vendita, calcolati come differenza di giorni tra la data di emissione del documento e la data di incasso del saldo documento. Sono inoltre esposti i tempi di incasso delle singole scadenze, calcolati come differenza di giorni tra la data della scadenza e la data di incasso del saldo.